Pietromarchi (WindTre): “Con ‘Borghi connessi’ il digitale nei piccoli comuni italiani”

17

MILANO – “Gli operatori di telecomunicazioni hanno un ruolo di responsabilità nell’accompagnare i cittadini nel percorso di digitalizzazione”. Lo afferma Alberto Pietromarchi, Wholesale Director e Sustainability Ambassador di WindTre, intervenuto al Salone della CSR e dell’innovazione sociale.

“In questo contesto, WindTre ha avviato il progetto ‘Borghi Connessi’, per portare servizi e consapevolezza digitale anche nei Comuni più piccoli e realizzare interventi formativi diretti ad anziani, ragazzi, amministratori locali e imprenditori. Il nostro Paese”, ha aggiunto il manager, “è infatti caratterizzato da una fitta rete di piccoli borghi che sono spesso sede di eccellenze note in tutto il mondo, ma rimangono lontani dalle opportunità offerte dal digitale. L’iniziativa, accolta molto positivamente da cittadini e istituzioni, può includere anche l’utilizzo di soluzioni di Data Analytics per aiutare le amministrazioni a conoscere meglio i propri territori”, conclude Pietromarchi.

Sostenere le amministrazioni locali nella transizione dei piccoli centri in ‘Borghi connessi’ è uno dei dieci obiettivi concreti, misurabili ed integrati nel business del piano di sostenibilità WindTre.