“Pigneto – periferia centrale”, il nuovo libro di Massimo Canevacci

72

ROMA – E’ appena uscito “Pigneto – periferia centrale” (Bordeaux edizioni), libro dell’antropologo Massimo Canevacci che è “una grande dichiarazione di amore per il Pigneto, per Palazzo Federici e per l’autobus Marx 66, oltre che al trenino e al tram n. 5 – spiega lo stesso Canevacci – E alle tante persone, negozietti, stradine, villini, palazzoni, scritte, graffiti con cui ho dialogato da qualche anno giornalmente. E sognando di notte… Una periferia centrale…”.

Poi Canevacci conclude: “A volte stare nel Pigneto mi spinge a immaginare che posso – o potrei – stare ovunque. Pigneto è dappertuttità”.