Più della metà degli italiani preferisce le bevande incluse alle escursioni

MILANO – Se c’è da bere gratis, a quanto pare, tutto il resto passa in secondo piano per gli italiani. Almeno stando all’ultimo sondaggio condotto da Crocierissime (www.crocierissime.it), il primo sito italiano interamente dedicato al mondo delle crociere, che ha voluto fare alcune domande ai suoi utenti per scoprire quali sono i servizi e le promozioni che attirano di più e che diventano le cose più importanti al momento di scegliere il tipo di crociera per le vacanze. Più della metà degli intervistati (il 51%), infatti, ha dichiarato di preferire il pacchetto bevande illimitate in regalo, piuttosto che le escursioni incluse o il non dover lasciare mance.

Il team di www.crocierissime.it ha condotto il sondaggio su 1.000 utenti di età superiore ai 18 anni nell’ambito di uno studio più generico sulle preferenze degli italiani sulle navi da crociera.

A tutti gli intervistati è stato chiesto quale offerta avrebbero voluto ricevere da una compagnia di navigazione durante una crociera e queste sono state le risposte più comuni:

1. Bevande illimitate (51%)
2. Escursioni incluse (20%)
3. Mance comprese (19%)
4. Un buono da spendere a bordo (6%)
5. Wifi gratuito (4%)

Inoltre, sempre nel sondaggio, gli è stato domandato quali fossero per loro i servizi più importanti in una crociera e ancora una volta il buon bere e il buon mangiare hanno riscosso maggior successo, come da tradizione italiana; è risultato, infatti, che per il 44% degli intervistati la cosa più importante da tenere presente al momento di prenotare era la qualità e la varietà della ristorazione a bordo.

I servizi più importanti per gli italiani a bordo:
1. Ristoranti (44%)
2. Spettacoli (21%)
3. Piscine (12%)
4. Attività per bambini (8%)
5. Animazione (7%)
6. Spa (5%)
7. Bar e saloni (3%)

Andrea Francescato, Direttore Commerciale di Crocierissime, ha dichiarato: “Le bevande senza limiti sono molto apprezzate dagli italiani, siamo un paese che ama pasteggiare con un bel bicchiere di vino e questo tipo di offerta comporta solitamente notevoli risparmi per i vacanzieri che, se dovessero pagare ogni volta l’alcol consumato a tavola, finirebbero per spendere molto di più. Di contro, però, l’open bar potrebbe far cadere nella tentazione di esagerare, quindi noi di Crocierissime consigliamo sempre un consumo responsabile delle bevande alcoliche e suggeriamo ai passeggeri di godersi la loro crociera con un bel bicchiere di vino o di birra, ma mantenendo un comportamento adeguato. Non dimentichiamoci che, chi non rispetta le regole in crociera può essere fatto scendere dalla nave”.