Pnrr, Carfagna: “Il 21 e 22 marzo ad Expo Dubai per raccontare nuove opportunità investimento Zes meridionali”

42

DUBAI – “Il 21 e 22 marzo il ministero per il Sud sarà all’Expo di Dubai per presentare agli investitori nazionali e internazionali le opportunità della “Zes Italia”, e cioè del grande sistema di aree con fiscalità di vantaggio e semplificazioni burocratiche che stiamo costruendo nel Mezzogiorno grazie ai finanziamenti del Pnrr. Anche per questo ho voluto un incontro operativo con gli otto Commissari Zes: il decollo delle Zone Economiche Speciali rappresenta la principale opportunità di sviluppo per l’economia del Sud ed è bene avviare da subito un coordinamento costante tra chi le gestisce sul territorio”.

Ad annunciarlo è il ministro per il Sud e la Coesione territoriale, Mara Carfagna, al termine del tavolo tecnico con gli otto Commissari Zes e con il direttore dell’Agenzia per la Coesione Paolo Esposito, che ha consentito di fare il punto sull’operatività delle Zone.

“Mentre avviamo bandi e cantieri è necessario anche precisare la vocazione strategica di ciascuna Zes – ha detto il ministro – per spiegare quali sono le opportunità che apriamo alle imprese italiane e straniere, in quali settori e con quali prospettive: un’attività di informazione alla quale intendo dedicare una serie di appuntamenti in Italia e all’estero. Abbiamo una squadra di Commissari di altissimo profilo, sono certa che sapranno utilizzare al meglio gli strumenti offerti dalla riforma e le risorse garantite dal Pnrr”.

Alla riunione hanno partecipato i Commissari Mauro Miccio (Abruzzo); Giuseppe Romano (Campania); Alessandro Di Graziano (Sicilia Orientale); Carlo Amenta (Sicilia Occidentale); Manlio Guadagnuolo (Zes Adriatica); Floriana Gallucci (Zes Ionica); Federico Maurizio D’Andrea (Zes Calabria); Aldo Cadau (Zes Sardegna).