Podio tricolore nei 100 metri alle Paralimpiadi, Carfagna: “Continuate a correre veloci e libere”

21

ROMA – “Ambra Sabatini, Martina Caironi e Monica Contrafatto hanno scritto una pagina storica nei 100 metri femminili alle paralimpiadi. Grandi ragazze. Continuate a correre veloci e libere, oltre ogni impedimento e ostacolo, e a ispirare migliaia di giovani italiane”.

Esprime così la propria gioia Mara Carfagna (foto), ministra per il Sud, dopo che 3 atlete italiane sono finite sul tetto del mondo nella gara regina delle Paralimpiadi di Tokyo, i 100 metri, conquistando 3 medaglie storiche per l’Italia.