Pomodoro, 4 Regioni chiedono a Patuanelli un tavolo di lavoro

46

pomodoriPOTENZA – “Un urgente tavolo di lavoro per affrontare l’emergenza del settore, con strumenti ordinari e straordinari”, è stato chiesto al Ministro delle Politiche agricole, Stefano Patuanelli, dagli assessori all’agricoltura di quattro Regioni – Basilicata, Campania, Molise e Puglia – dopo che sono stati “già segnalati come rilevanti” i danni alla campagna di raccolta del pomodoro.

Obiettivo delle quattro Regioni – è stato reso noto a Potenza dalla giunta regionale lucana – è quello di “indennizzare le perdite di reddito degli agricoltori che hanno coltivato pomodoro destinato alla trasformazione industriale, oggetto di contratti stipulati tra organizzazioni di produttori e industrie di trasformazione”.

Gli assessori Francesco Fanelli, Nicola Caputo, Nicola Cavaliere e Donato Pentassuglia hanno sottolineato la “serie di fattori negativi” che influenzano il settore: le eccezionali condizioni meteorologiche, i trasporti, la carenza di manodopera. In particolare, il caldo eccessivo ha provocato “una contemporaneità della fase di maturazione” del pomodoro da industria nelle quattro regioni, aumentando la sua deperibilità: la carenza di autotrasportatori sta provocando ritardi nel trasferimento dei pomodori alle industria ei trasformazione ma la permanenza nei campi sta provocando danni “già segnalati come rilevanti”.