Profanata la tomba di Alfredino Rampi, Zingaretti: “Un colpo al cuore”

12

ROMA – “Un colpo al cuore la profanazione della tomba di Alfredino Rampi. Gli autori di questo scempio devono vergognarsi e spero vengano individuati presto”.

Così, sui suoi canali social, il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti (foto), ex segretario nazionale del Partito Democratico.