Vaccini, Toti a Radio 24: “Proteste? Quel che sento sa più di politica”

35

MILANO – “Quello che sento sa più di politica che di scienza. Ci sono persone antisistema che contestano di tutto e oggi si legano alle proteste sui vaccini”. Lo ha detto il governatore della Liguria e cofondatore di Coraggio Italia, Giovanni Toti, intervistato a ’24 Mattino’ su Radio 24, commentando le proteste no vax-no green pass. Parlando del cosiddetto lockdown per non vaccinati, Toti ha sottolineato che “non so quanto la nostra Costituzione ci consenta di muoverci in questo senso”.

Poi Toti ha aggiunto: “Non sono preoccupato perché l’anno scorso di questi tempi avevamo sette volte di più le persone in ospedale che abbiamo oggi, quindi la campagna vaccinale ha funzionato e ci sta proteggendo; ma sappiamo che l’emergenza non è finita, che dobbiamo stare attenti, che le terze dosi sono indispensabili e che dobbiamo arrivare al 90% ed oltre di vaccinati. Sul Natale non sono preoccupato perché rispetto allo scorso anno con una circolazione del virus simile e con un Rt come lo scorso autunno abbiamo il 90% in meno di persone in ospedale e quindi sono abbastanza sereno”.