Punkreas, in arrivo il tour e la versione acustica di Sosta: date e biglietti

24

punkreas fga funny cover tour

In uscita il 18 giugno in formato digitale, Cd ed Lp la nuova versione acustica di Sosta, dei Punkreas: ecco le date dell’esplosivo tour

Nonostante il Covid, la musica non si può assolutamente fermare: tra gli artisti che hanno reagito ci sono anche loro. I Punkreas. Che porteranno portando in giro per l’italia il loro nuovo Funny:Goes Acoustic Tour si tratta di un vero e proprio spettacolo in cui suonano alcune delle loro canzoni più famose in chiave acustica, intervallate da racconti ed esilaranti aneddoti della loro storia. Di seguito le prime tre date del tour Funny.

Date e biglietti

18 giugno SPAZIO 211, TORINO. Link: https://tinyurl.com/v72xrpbd
19 giugno GIARDINI LUZZATI, GENOVA
25 giugno PARCO TITTONI, DESIO. Link: http://bit.ly/PunkreasPT

punkreas sosta cover

La tracklist

Si passa da un Sosta blues alla Johnny Cash ad un Aca Toro quasi surf, da un Falsi preoccupati” in salsa cubana ad una Canzone del bosco che sembra uscita da qualche disco dei Mano Negra. E c’è anche Il prossimo show, una canzone nuova di zecca che parla di chi non ha voluto e non vuole mai arrendersi alle difficoltà anche quando sembrano essere più grandi ed imprevedibili che mai. Una canzone che vi farà contemporaneamente ballare e commuovere insieme, che vi farà riflettere su quello che è stato e insieme volgere uno sguardo di fiducia verso quello che sarà.

C’è questo e molto di più, in questo Funny Goes Acoustic. Che anche quest’estate farà da colonna sonora allo spettacolo che i Punkreas torneranno a suonare e raccontarci in tour per tutta Italia, ma stavolta accompagnati anche da Rhobbo Bovolenta. Che con le sue performance live impreziosirà lo show con il suo mandolino, la sua dobro guitar, il suo ukulele e la sua chitarra.

Le dichiarazioni

A proposito del loro ultimo progetto, i Punkreas hanno dichiarato: “Di una cosa siamo sicuri ed è che di questo disco siamo enormemente orgogliosi, così come lo siamo di tutto il progetto Funny che trasuda di voglia di vivere, di lottare, di reagire e insieme di far festa con la nostra gente. Quando abbiamo cominciato a pensare alle nostre canzoni in acustico eravamo un po’ scettici. Ma quando il Cippa, storicamente il primo custode e garante dell’essenza Punkreas (ogni proposta innovativa deve da sempre passare dall’ approvazione del Cippa, il nostro Soviet supremo) si è messo a spingere più di tutti su questa via, abbiamo deciso di provarci”, così la band.

Che poi ha concluso: “Amici ed altri artisti, primo tra tutti Pau dei Negrita, già tempo fa ci avevano consigliato di misurarci con le chitarre acustiche e che ne saremmo rimasti sorpresi. E così è stato. Oggi grazie anche ai nostri fonici e al supporto di Robbo che ha saputo tirar fuori dalle nostre corde, suoni, sfumature e colori che non sapevamo neanche di avere, siamo gasati di questo lavoro e d entusiasti al di là di ogni nostra più rosea aspettativa. Non servono altre parole per raccontare cos’è Funny Goes Acoustic, basterà ascoltarlo anche una sola volta per innamorarsene per sempre”, così i Punkreas.