Putin: “Le pressioni dei Paesi ostili sono quasi un’aggressione”

17

ROMA – Il presidente russo Vladimir Putin (foto) ha definito le pressioni esercitate da una serie di Paesi ostili come “quasi un’aggressione”.

E’ quanto riporta la Tass.