Quirinale, Salvini: “Farò una o più proposte di alto livello”

79

ROMA – “Sono ottimista e fiducioso. Per la prima volta dopo 30 anni il centrodestra è maggioranza sia nel Paese che, seppur non autosufficiente, in Parlamento e ha l’onore e l’onere di fare una proposta o più proposte che possano essere condivise. C’è Draghi alla Presidenza del Consiglio, vediamo di scegliere insieme, partendo culturalmente dal centrodestra da una o più proposte assolutamente di alto livello e profilo senza che nessuno possa permettersi di mettere dei veti”.

Lo ha detto il segretario della Lega, Matteo Salvini (foto), a Radio Libertà. Salvini ha contattato tutti i leader (a partire da quelli della maggioranza che sostiene il governo Draghi) per avvisarli del vertice di centrodestra programmato per domani a Roma. “Lavori in corso”, ha scritto il leader del Carroccio, che poco prima – confrontandosi con Silvio Berlusconi e Giorgia Meloni – aveva condiviso ancora una volta la necessità di un centrodestra unito e compatto. La coalizione, rivendica Salvini, avrà “l’onore e l’onere” di proporre per il Colle una candidatura “di alto profilo”.