Quirinale, oggi la terza votazione alle ore 11

47

ROMA – Quirinale, terza votazione oggi per l’elezione del Presidente della Repubblica. Dopo la fumata nera di ieri, la chiamata è prevista per le ore 11 mentre tra i partiti non c’è ancora un’intesa. Anche per oggi la maggioranza richiesta, il quorum, è composta dai due terzi dei componenti dell’Assemblea, ovvero 673 voti, dalla quarta votazione in poi sarà sufficiente la maggioranza assoluta più uno dei Grandi elettori, ovvero 505. Il centrodestra propone la rosa Letizia Moratti, Marcello Pera e Carlo Nordio. Pd-M5S-Leu respingono e rilanciano sulla necessità di un nome super partes.

A vuoto, come previsto, anche il secondo scrutinio per l’elezione del Presidente della Repubblica. Le schede bianche sono state 527 ma con 39 preferenze il più votato è risultato l’attuale Capo dello Stato, Sergio Mattarella, che ieri aveva ottenuto 16 consensi nelle elezioni per il Quirinale insieme a Paolo Maddalena che ne guadagna 3 rispetto alla prima votazione. 38 le schede nulle, 125 i voti dispersi.