Quirinale, Toti: “Le schede bianche e i nostri nomi sono un segnale di dialogo”

57

giovanni totiROMA – Le schede bianche di ieri “sono un segnale di dialogo. In tutti i modi anche una lunga marcia comincia con un passo e questo e’ un passo”. Lo ha detto il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, che ha citato Mao dopo aver votato per eleggere il presidente della Repubblica.

Poi Toti ha aggiunto: “Occorre un patto per garantire continuita’ di governo in un momento difficile come l’attuale che ci consenta di uscire dall’emergenza della pandemia, salvaguardare la sanita’, la scuola e rilanciare economia e lavoro per dimostrare che siamo un grande Paese”.