Recovery, all’Italia i primi 24,9 miliardi. Gentiloni: ‘occasione irripetibile’

18

BRUXELLES – “NextGenerationEU è un’opportunità storica per investire sulla forza dell’Italia”. Così ha commentato il commissario europeo, Paolo Gentiloni (foto), in occasione dell’esborso della prima rata del Recovery all’Italia. “Il prefinanziamento odierno è un primo, concreto e tangibile passo per avviare gli investimenti e le riforme che l’Italia si è impegnata a portare avanti. È un’occasione irripetibile per l’Italia per rilanciare l’economia e costruire un futuro sostenibile per le prossime generazioni”, afferma in una nota.

“L’intensa collaborazione con l’Italia e la solida preparazione all’interno della Commissione europea ci hanno permesso di erogare i fondi in tempi record”, ha detto il commissario europeo al Bilancio, Johannes Hahn. “Ciò dimostra – prosegue il commissario – che con le risorse raccolte saremo in grado di soddisfare rapidamente le esigenze di prefinanziamento di tutti gli Stati membri, dando loro la spinta iniziale nell’attuazione dei numerosi progetti verdi e digitali inclusi nei loro piani nazionali”.