Reddito e pensione di cittadinanza, question time con il ministro Orlando

54

ROMA – Si svolgerà oggi, mercoledì 30 giugno, alle ore 15 il question time trasmesso dalla Rai in diretta televisiva dall’Aula di Montecitorio, a cura di Rai Parlamento.

Il ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Andrea Orlando (foto), risponderà a interrogazioni sulle iniziative volte a evitare sperequazioni territoriali nell’erogazione del reddito e della pensione di cittadinanza (Lupi – Misto-Nci-Usei); sulle iniziative volte a potenziare il sistema di prevenzione del lavoro irregolare e a garantire il rispetto delle disposizioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro con riferimento al settore edile (Viscomi – PD); sulle iniziative in relazione alle condizioni di lavoro e salariali nel comparto della logistica (De Lorenzo – LeU); sugli elementi in merito alla prospettata riforma degli ammortizzatori sociali e agli investimenti per le politiche attive del lavoro, anche in relazione alle iniziative in tema di sospensione dei licenziamenti (Ciprini – M5S); sulle iniziative per la tutela dei lavoratori dell’azienda ex Ilva, con particolare riferimento alla sospensione delle procedure di cassa integrazione (D’Alessandro – IV); sulle iniziative per salvaguardare i livelli occupazionali dell’azienda ex Embraco, anche alla luce dell’imminente scadenza degli ammortizzatori sociali (Molinari – Lega); sulla procedura per il conferimento di un incarico direttivo al dottor Bruno Giordano presso l’Ispettorato nazionale del lavoro (Polverini – FI); sulle iniziative per la creazione di nuovi posti di lavoro, alla luce delle ricadute occupazionali dell’emergenza pandemica (De Girolamo – CI).