Referendum taglio parlamentari, Pagano (FI): “Raggiunto il numero di firme necessarie”

83

ROMA – “Alle ore 15, insieme ai colleghi Andrea Cangini e Tommaso Nannicini, ci siamo recati presso la sede delle Corte di Cassazione per depositare il verbale contenente le firme necessarie per la richiesta del referendum costituzionale”: lo ha annunciato il senatore Nazario Pagano (Forza Italia), tra i 3 promotori della raccolta delle firme in Senato.

“Abbiamo raggiunto in Senato il numero necessario di firme per permettere ai cittadini di esprimersi tramite referendum su una storica modifica costituzionale, quella della riduzione del numero dei parlamentari, che inevitabilmente andrà ad incidere fortemente sulla rappresentanza democratica e sul futuro funzionamento delle massime istituzioni del Paese”, ha aggiunto Pagano.

E ancora: “Dopo le dietrologie e gli incomprensibili ripensamenti delle ultime ore sono estremamente soddisfatto del numero di firme raccolte in queste ultime ore e vorrei ringraziare tutti i colleghi senatori che hanno mostrato la sensibilità di firmare la richiesta di un referendum popolare su delle modifiche così importanti. Tra l’altro, nella nuova distribuzione dei seggi, tali modifiche andrebbero a riformare, in maniera che evidentemente non sono l’unico a ritenere disequilibrata, la rappresentanza territoriale, con alcune Regioni fortemente penalizzate rispetto ad altre. Per questo e altri importanti aspetti della riforma Costituzionale ipotizzata, ritengo sia indispensabile chiedere ai cittadini elettori di esprimersi”.