Riforma giustizia, Boldrini: “Accolte correzioni importanti nel contrasto alla violenza di genere”

9

Laura BoldriniROMA – “La riforma cambierà, in positivo, la Giustizia. Sono state accolte correzioni importanti nel contrasto alla violenza di genere. Restano però alcuni nodi da sciogliere. I reati riconducibili alla Convenzione di Istanbul vanno esclusi dal concordato in appello e dalla messa alla prova ed è necessario prorogare i termini per l’appello non solo per la violenza sessuale aggravata ma anche per la violenza sessuale, reato odioso contro le donne e una grave violazione dei diritti umani fondamentali”.

Così l’onorevole del Partito Democratico Laura Boldrini (foto), ex presidente della Camera dei Deputati, secondo la quale “non vanno compiuti passi indietro sui diritti delle donne”.