Ritorno a scuola, Salvini: “No a discriminazioni e obbligo vaccinale per studenti e insegnanti”

14

ROMA – Nell’incontro avuto ieri mattina con il presidente del consiglio, Mario Draghi, il leader della Lega Matteo Salvini (foto) ha ribadito l’importanza del ritorno a scuola “senza discriminazioni né obbligo vaccinale per studenti e insegnanti”.

A proposito di green pass, “nessun inasprimento: andranno valutati i dati, senza complicare la vita alle famiglie con costi e burocrazia in più”, aggiunge Salvini. “Inoltre, mentre i 5Stelle propongono centinaia di emendamenti sulla riforma della Giustizia, la Lega conferma il sostegno al lavoro del ministro Cartabia”.