Robert Legato ospite a Wonderland del 7 gennaio su Rai 4

detroit become human

Tra i maggiori esponenti della rivoluzione digitale dell’effettistica cinematografica, Robert Legato è stato ospite all’ultime edizione della View Conference di Torino, dove Wonderland l’ha incontrato per un’interessante intervista, che sarà al centro della puntata di martedì 7 gennaio, in seconda serata su Rai 4.

Legato ha lavorato agli effetti speciali di alcuni dei maggiori successi dello scorso ventennio, da Titanic ad Avatar passando per Harry Potter, iniziando poi una collaborazione con Martin Scorsese che da The Aviator l’ha portato a realizzare i visual effects anche di Hugo Cabret e The Wolf of Wall Street. Fondamentale, negli ultimi anni, il suo contributo agli effetti foto realistici per Disney, con i remake de Il libro della giungla e Il Re Leone.

La copertina CULT di questa settimana è dedicata al videogame Detroit: Become Human, la nuova fatica di David Cage che ci immerge nella Detroit del 2038, dove gli androidi sono il maggior business della città e anche i protagonisti dell’avventura dal sapore distopico.

Sul versante POP questa settimana troviamo City of Crime, il film action/thriller che vede al centro della vicenda il Black Panther della Marvel Chadwick Boseman, detective dal grilletto facile alla caccia una banda di narcotrafficanti. Come sempre, le due categorie “pop” e “cult” caratterizzano anche la Wonder Parade, la classifica che chiude ogni puntata segnalando i dieci titoli top della settimana.

Torna la rubrica Short Tales dedicata ai più meritevoli e innovativi cortometraggi di genere, che stavolta affrontano tematiche care alla fantascienza, al dramma intimistico e al western! L’amaro caso della baronessa Carini di Daniele D’Anza è analizzato nella nuova puntata di Gotico Catodico, rubrica dedicata alle produzioni seriali gotico-soprannaturali della RAI.

Wonderland è un programma di Leopoldo Santovincenzo, Carlo Modesti Pauer, Andrea Fornasiero ed Enrico Platania, con la collaborazione di Alessandro Rotili. Produttore esecutivo Sabrina La Croix, regia di Giuseppe Bucchi e Gabriella Squillace.