Roma, nascondeva la droga in una grattugia elettrica: arrestato 59enne

17

Carabinieri

ROMA – Viaggiava in auto percorrendo via Ambrosini quando, giunto all’altezza di via di Grotta Perfetta, è stato fermato da una pattuglia della Stazione Carabinieri Roma EUR, impegnata nei normali controlli alla circolazione stradale.

Insospettiti dall’atteggiamento del guidatore, un romano di 59 anni, già noto alle forze dell’ordine, i militari hanno deciso di approfondire il controllo così, da un’attenta perquisizione personale e veicolare, hanno rinvenuto nelle tasche dei pantaloncini dell’uomo un involucro contenente hashish del peso di circa 0,86 grammi e la somma contante di 145 euro, ritenuta provento dell’illecita attività di spaccio.

La successiva perquisizione, estesa all’abitazione dell’uomo, ha permesso ai militari di rinvenire ben occultata, all’interno di una grattugia elettrica, un ulteriore involucro contenente 3,5 grammi di cocaina, nonché un bilancino di precisione e materiale utile a tagliare e confezionare lo stupefacente.

L’uomo è stato arrestato e su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sottoposto alla misura degli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo. Dovrà rispondere del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.