Roma, trovato in possesso di 70kg di stupefacente: arrestato

35

pattuglia carabinieriROMA – Percorreva via Giulio Cesare Viola a bordo della sua auto, quando dagli specchietti retrovisori ha visto spuntare una pattuglia della Stazione Carabinieri Roma Trullo ed ha iniziato ad agitarsi, decidendo così di accostare a bordo della carreggiata, per farsi sorpassare.

Insospettiti dalla manovra del guidatore, i Carabinieri pochi metri più avanti, hanno fatto un’inversione di marcia ed hanno raggiunto l’auto per sottoporla ad un controllo. L’uomo, un romano di 31 anni, sin da subito si è mostrato nervoso nei confronti dei militari.

L’ispezione all’interno dell’abitacolo, ha permesso ai Carabinieri di rinvenire, due involucri di marijuana di circa 2.2 kg, nel bagagliaio in una busta telata.

Successivamente i militari hanno esteso il controllo anche al domicilio del 31enne dove hanno rinvenuto e sequestrato, nascosti all’interno dell’armadio e del frigorifero, altri 9,4 kg circa di marjuana, suddivisa in confezioni plastificate; 60,5 kg di hashish, suddivisa in panetti e confezioni sferiche, materiale utile per il peso ed il confezionamento delle dosi, quattro telefoni cellulari e la somma in contanti di 1500 euro.

L’uomo è stato arrestato ed è stato accompagnato presso il carcere di Regina Coeli. Dovrà rispondere del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.