Sala: “Draghi non va perso, è il più capace che abbiamo”

24

MILANO – “Una persona come Draghi non va persa per il nostro Paese: a mio giudizio, è certamente la persona più rappresentativa e capace che abbiamo, e quindi, chissà come, speriamo di recuperarlo perché dia il suo contributo”.

Così il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, durante un appuntamento elettorale con il segretario di +Europa Benedetto Della Vedova, ha commentato il rifiuto di Mario Draghi a un secondo mandato. “Non so se sia una dichiarazione pragmatica o se sia sincero – ha aggiunto Sala – Io tendo a pensare che, in questa fase, consideri concluso il suo compito e il suo dovere”.