Salvini a Meloni: “Le bollette non possono aspettare tre mesi”

24

PESCARA – “Lo dico all’amica Giorgia: le bollette non possono aspettare tre mesi. Giorgia, Silvio, correre!”. Lo ha affermato il leader della Lega Matteo Salvini a Pescara. “Perchè – ha detto ancora – perdere altro tempo e rimandare un intervento? Se vostro figlio torna a casa la sera e dice ‘ho fame’ cosa gli dite: non posso fare debito stasera, bisogna rispettare gli equilibri di bilancio, mangi domani”.

Sul caro-bollette, ha aggiunto, “c’è un po’ di polemica sia a sinistra che nel centrodestra: è un’emergenza non per me ma per gli italiani, finchè la politica non darà una risposta seria e certa. L’emergenza è fermare le bollette del gas e dell’energia. Non è un mio capriccio. Per fermare le bollette bisogna metterci i soldi”.