Salvini: “Con il nuovo Codice degli Appalti siamo pronti a far correre il Paese”

74

Matteo SalviniROMA – “Meno burocrazia e ostacoli, più cantieri e lavoro. Con il nuovo Codice degli Appalti siamo pronti a far correre il Paese: avanti con l’Italia dei Sì!”. E’ quanto afferma sui suoi canali social il leader della Lega, Matteo Salvini, che è anche ministro delle infrastrutture e dei trasporti, aggiungendo: “Appalti, il cdm approva il “codice Salvini”: cantieri veloci, più autonomia, meno burocrazia per sindaci e aziende, premiate imprese e materiali italiani ed europei”.

Un mese fa, Salvini si era espresso sull’argomento con queste parole: “Sbloccare, investire, crescere. Dopo troppi anni di attesa finalmente con il nuovo Codice degli appalti il Paese potrà riprendere a correre senza perdere tempo. Era un impegno dal mio primo giorno da ministro e lo stiamo portando a termine”.

E a gennaio, invece, aveva scritto: “Semplificare, velocizzare, tagliare la burocrazia: sono questi i principi ispiratori che mi hanno guidato nel mettere mano alla nuova stesura del Codice degli appalti. Abbiamo davanti anni di opportunità straordinarie dal Giubileo a Roma nel 2025 alle Olimpiadi di Milano-Cortina 2026 fino alla candidatura per Roma a Expo 2030. Sarà una sfida e il taglio della burocrazia dovrà essere il nostro obiettivo”.