Salvini: “Draghi porti Biden a toni più morbidi”

16

Salvini cafféROMA – “Spero che il viaggio di Draghi negli Usa porti anche il presidente Biden, che a volte ha avuto toni poco pacifici, a riavvicinarsi alla Russia perché la priorità è il cessate il fuoco e salvare vite. Se il mio andare a Mosca servisse a questo, ci andrei anche in pullman”. Lo ha detto il segretario della Lega, Matteo Salvini (foto), ospite di Radio Capital smentendo di aver chiesto il visto per Mosca.

“Non l’ho mai chiesto ma ribadisco, e l’ho detto ieri al presidente Draghi, che se nel mio piccolo potessi essere utile al cessate il fuoco e ad avvicinare la pace, farei di tutto con tutti andando ovunque e quindi non mi tirerei indietro”, ha concluso il leader del Carroccio.