Salvini: “È giusto manifestare, ma senza ledere la libertà di chi non c’entra nulla”

17

ROMA – “Blocchi la strada infastidendo donne e uomini, ragazze e ragazzi, lavoratrici e lavoratori? Grazie ai decreti sicurezza, ancora in vigore, ne paghi le conseguenze con una multa salata. È giusto manifestare, soprattutto per l’ambiente, ma senza ledere la libertà di chi non c’entra nulla”.

E’ quanto afferma sui suoi canali social il ministro delle infrastrutture e dei trasporti, Matteo Salvini.