Salvini: “Il governo blocchi l’invio di 50 milioni di atti e cartelle esattoriali”

133

ROMA – “Non c’è più tempo: il governo smetta di litigare sulle poltrone (un teatrino irrispettoso) e blocchi l’invio di 50 milioni di atti e cartelle esattoriali che sarebbero la mazzata finale per famiglie e imprese”.

Lo scrive, sulla sua pagina Facebook, il leader della Lega Matteo Salvini (foto), ricordando anche che la proposta di legge di “Pace Fiscale” è stata già “da mesi depositata in Parlamento dalla Lega: un governo serio la approverebbe subito”.