Salvini: “Insensato l’obbligo delle mascherine a scuola, abolirlo”

20

ROMA – “Più di 30 gradi in classe e obbligo di mascherina su bocca e naso per ore anche seduti al banco? Non ha senso, cambiamo questa regola inutilmente punitiva, lo meritano i bambini, lo chiedono genitori e insegnanti”.

E’ quanto sostiene il segretario della Lega, Matteo Salvini, che in un post sui social rilancia le dichiarazioni del sottosegretario leghista all’Istruzione, Sasso, che chiede appunto l’abolizione dell’obbligo delle mascherine in classe.