Salvini: “Mozione contro le armi? Draghi ha parlato di pace”

12

ROMA – “Io sono ottimista e fiducioso per natura. Ho letto i giornali, ma mi va bene fino a un certo punto… Non commento i se. Draghi ha parlato di pace, non so se con Joe Biden abbiano anche parlato di armi, ne parleremo insieme”. Così il leader della Lega, Matteo Salvini (foto), rispondendo alla domanda circa la sua posizione su un’eventuale mozione parlamentare contro la fornitura e l’invio di nuove armi all’Ucraina.

E ha poi ribadito: “La mia posizione è contraria a più armi, ne discuterei con il mio movimento. Non sono d’accordo nell’alzare i toni, noi non siamo in guerra con nessuno ma credo che sia interesse di tutti, in primis dell’Ucraina, spegnere il fuoco. C’è bisogno di una pace cercata e non imposta. Tuttavia le parole di Putin e Zelensky mi fanno capire che c’è voglia di pace e di dialogo”.

Infine Salvini ha detto: “Lo sport unisce, non sono d’accordo sulle espulsioni, allontanamenti, liste di proscrizione di artisti, intellettuali, registi, storici, scrittori, musicisti, atleti. È un errore clamoroso cui spero si ponga rimedio al più presto”.