Sanremo: la casa resiste, cresce la scelta dell’abitazione principale

43
Sanremo – foto Gruppo Tecnocasa

SANREMO – I dati dell’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa registrano che, nel 2021, il 42% delle compravendite realizzate attraverso le agenzie attive a Sanremo interessa la seconda casa, il 32% l’abitazione principale e il 26% l’investimento. Un terzo delle compravendite riguarda trilocali (33%) e a seguire ci sono i bilocali con il 28% delle scelte.

“L’interesse per l’acquisto della casa vacanza a Sanremo è sempre vivo grazie al clima favorevole in tutte le stagioni. Alla provincia di Imperia spetta, infatti, il titolo di provincia con il “clima più mite d’Italia”. In città comprano acquirenti lombardi e piemontesi, con una lieve presenza anche di acquirenti stranieri, in particolare francesi, che ne apprezzano la vivibilità e la vicinanza alla Costa Azzurra. Si preferiscono bilocali ristrutturati, possibilmente con terrazzo e vista mare”, dichiara Marco Salvatore Calabrese, Affiliato Tecnocasa nella Città dei Fiori.

“In questo periodo si è notato anche un buon dinamismo sul mercato della prima casa in seguito al desiderio di acquistare metrature più ampie e con spazi esterni, grazie all’aiuto di mutui concessi a tassi favorevoli. Le compravendite di abitazione principale sono passate dal 23% (nel 2020) al 32% (nel 2021). Una delle zone più apprezzate è l’area centrale che da via Matteotti e corso Garibaldi scende verso il mare. I prezzi medi si aggirano intorno a 3000 € al mq per le soluzioni abitabili e in buono stato, con punte di 4500 € al mq per le soluzioni di pregio. Per chi avesse budget più contenuti possiamo indicare le zone un po’ più distanti dal mare, dove si possono trovare varie soluzioni abitative a 2000 € al mq. La città, quindi, offre un’ampia scelta di immobili, dal più economico alla soluzione indipendente di lusso, a prezzi decisamente concorrenziali – prosegue Calabrese – Abbiamo notato un leggero calo d’interesse per gli affitti di casa vacanza vista l’incertezza dovuta all’evolversi della pandemia, ma nonostante questo registriamo una buona componente di acquisto a uso investimento. Infatti, tra i punti di forza della cittadina ci sono: la pista ciclopedonale che costeggia il mare, la vicinanza alla Francia, all’aeroporto di Nizza ed al Principato di Monaco, le spiagge, il porto, il campo da Golf, il Casinò.

I dati indicano, quindi, una vivacità di mercato e si attendono prezzi stabili o in leggero aumento per l’anno appena iniziato”, conclude Marco Salvatore Calabrese, Affiliato Tecnocasa.