Sassoli: “È il momento dell’unità, rimettere al centro la solidarietà”

BRUXELLES – “Questo è il momento dell’unità. Il mercato europeo è unico, se non ripartiremo insieme nessuno potrà pensare di rilanciare economie profondamente interconnesse e fortemente interdipendenti tra di loro”. Così il presidente del parlamento Ue David Sassoli (foto) intervenendo al Consiglio europeo.

“Non tutti gli Stati europei sono stati colpiti alla stessa maniera dall’epidemia, alcuni hanno pagato un prezzo molto alto in termini di vite umane. È il momento di andare oltre la logica di ognun per sé e rimettere al centro la solidarietà che sta al cuore del progetto europeo”.