Sassoli: “Governi che rispolverano vecchi primati nazionali che non hanno senso”

8

BRUXELLES – “Prima abbiamo avuto chi proponeva di uscire dall’Euro, ricordate? Poi si è capito che sarebbe stata una pericolosa follia, tanto che perfino gli stessi proponenti (provate a farci caso…) nemmeno ne parlano più. Adesso abbiamo governi che vogliono abbattere il primato del diritto europeo, rispolverando vecchi primati nazionali che non hanno senso e nemmeno potrebbero avere forza in un mondo globale. Ancora, abbiamo governi che pretendono di usare i soldi dell’Europa per costruire muri”.

Lo afferma il presidente del parlamento europeo David Sassoli, aggiungendo: “I soldi dell’Europa, che sono soldi degli europei, non devono servire a questo: devono servire a creare lavoro, opportunità per le nostre ragazze e i nostri ragazzi, sviluppo per le imprese, sono soldi che hanno un ruolo decisivo per superare emergenze epocali come il Covid, soldi che aiutano a dare una mano a chi è rimasto indietro. Davvero abbiamo fatto tutto questo per ritrovarci a costruire muri? E a spendere i soldi degli europei per costruire muri? Io dico di no. Dicono e diranno no centinaia di milioni di cittadine e cittadini europei!”.