Scontri al corteo No pass, Provenzano esprime solidarietà alla Cgil

9

ROMA – “Solidarietà alla Cgil e a tutte le lavoratrici e a tutti i lavoratori che rappresenta, colpiti dal questo vile assalto, che ricorda le pagine più buie della nostra storia. Fermare i fascisti che minacciano la democrazia, con tutta la forza dello Stato. E sciogliere finalmente Forza Nuova, perché il fascismo non è un’opinione: è un reato”.

Lo afferma Peppe Provenzano (foto), vice segretario del Partito Democratico, in merito agli scontri verificatisi oggi a Roma al corteo No pass, con la sede della Cgil che è stata attaccata dai manifestanti.