Scorpions, nuovo album e tour mondiale: ecco quando suoneranno in Italia

29

La storica band tedesca Scorpions ha annunciato l’uscita del nuovo album Rock Believer a Febbraio 2022: in arrivo anche il tour mondiale

scorpions rock believer

L’attesa è finita: la storica band tedesca Scorpions ha annunciato l’uscita del diciannovesimo album studio Rock Believer. In arrivo anche il nuovo tour mondiale, che porterà sui palchi le nuove canzoni della band nel 2022. La band, si apprende, ha trascorso molto tempo in studio ad Hannover. La pandemia, infatti, ha dato nuova linfa vitale al gruppo, che ha dimostrato per l’ennesima volta una grande creatività. Per gli autori di Rock You Like A Hurricane e No One Like You, il 2022 sarà l’anno in cui verranno spente le 50 candeline del primo disco, che uscì il 22 gennaio del 1972. Rock Believer uscirà l’11 febbraio 2022, e verrà anticipato dal singolo Peacemaker, in arrivo alla fine di ottobre.

Le date

L’album sarà seguito da un’imponente serie di concerti, intitolati Rock Believer World Tour, che include anche una Residency a Las Vegas al Planet Hollywood Hotel & Casino, dal 26 marzo al 16 aprile 2022. La band ha incluso anche una serie di date in Europa, che vedranno gli Scorpions esibirsi anche in Italia, il 23 maggio 2022 all’Arena di Verona. Con 50 anni di carriera e più di 120 milioni di copie vendute in tutto il mondo, la band tedesca ha all’attivo oltre 5.000 concerti e decine di premi ricevuti, tra cui anche una stella sulla Rock Walk of Fame di Hollywood.

Le dichiarazioni

“L’album – ha dichiarato il cantante Klaus Meineè stato scritto e registrato nello stile classico degli Scorpions, con composizioni di Schenker/Meine. Siamo davvero tornati all’essenza della musica che ci ha caratterizzati fin dall’inizio”, così il cantante e frontman della band. Che poi aggiunge: “Abbiamo registrato questo disco come una band, live, in un’unica stanza, come si faceva negli anni ’80. Non vediamo l’ora di ripartire e suonare per i nostri fan, di nuovo”, così Meine.

“Ci siamo divertiti così tanto a registrare il nuovo disco che non vediamo l’ora di suonare di nuovo dal vivo!”, ha raccontato invece il chitarrista Matthias Jabs. Il fondatore della band Rudolf Schenker, a proposito del ritorno live, ha raccontato: “Ho già i brividi dall’emozione di suonare nuovamente il prossimo anno di fronte a centinaia di migliaia di persone in tutto il mondo, presentando live le canzoni del nuovo album. Questo disco e questo nuovo tour sono qualcosa di molto speciale all’interno della nostra carriera”, così il chitarrista Rudolf Schenker.