Scuola, Bianchi: “Ha riaperto e non c’è stato alcun disastro”

21

ROMA – “Il famoso disastro che ci doveva essere con la riapertura della scuola dopo le vacanze natalizie non c’è stato, ci sono stati problemi molti differenziati zona per zona”. Così il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, intervenendo a Radio24 aggiungendo che i presidi hanno affrontato i problemi che si sono verificati “con grandissima responsabilità”.

“Siamo arrivati con un carico di contagi presi nelle tre settimana prima quando la scuola era chiusa, e quindi è chiaro che questo ha avuto effetti differenziati. Però la scuola ha riaperto. E la cosa importante è che maturasse in tutti il principio che essa è un elemento fondante della società. Quindi non è che prima chiude la scuola e poi viene tutto il resto”, ha concluso il ministro.