Scuola, Fontana: “Lombardia eccellenza, ma bisogna fare di più”

12

SESTO SAN GIOVANNI – “Il ministro Valditara ha ribadito che quella lombarda è un’eccellenza a livello italiano paragonabile alle eccellenze europee. Da parte nostra, dei nuovi fondi europei una parte consistente verrà investita per ampliare la formazione perché l’Italia è sicuramente in arretrato rispetto al resto d’Europa. La Lombardia è avanti, ma dobbiamo fare di più”. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, che questa mattina ha accompagnato il ministro dell’istruzione Giuseppe Valditara nella sua prima uscita pubblica in una scuola.

L’istituto scelto per la visita istituzionale, le “Opere sociali don Bosco Salesiani”, si trova nel quartiere Rondinella di Sesto San Giovanni. Fontana, come il ministro, sottolinea poi il problema del cosiddetto ‘mismatch’: “E’ assurdo che i nostri imprenditori non riescano a trovare le professionalità necessarie per la loro attività. Bisogna fare in modo che ci sia più collegamento”. E quindi, conclude, “altra cosa che ha detto il ministro, bisogna dare più orientamento alle famiglie e cercare di far capire le necessità. Bisogna fare in modo che si sdogani questo tipo di istruzione”.