Segreteria Pd: Letta nomina 8 uomini e 8 donne, c’è anche l’ex ministro Francesco Boccia

68

ROMA – Il segretario del Partito democratico, Enrico Letta, ha nominato la Segreteria nazionale di cui darà comunicazione alla Direzione nazionale. La segreteria è composta da 16 membri, di cui otto uomini e otto donne. Tra di loro compaiono anche Mauro Berruto, ex ct della Nazionale maschile italiana di Pallavolo e l’ex ministro Francesco Boccia.

Una segreteria aperta anche a componenti esterni e che prevede una delega specifica per il Recovery plan affidata al docente universitario Antonio Nicita, 53 anni, che si occuperà pure di “Transizione ecologica, sostenibilità e infrastrutture”. Sono alcune delle caratteristiche della squadra nominata dal segretario del Pd Enrico Letta. Nicita coordinerà anche un Comitato di esperti sulle sfide di Next Generation EU. Fra i componenti della segreteria, anche Cesare Fumagalli, 67 anni, Segretario nazionale di Confartigianato Imprese dal 2005 al 2020, con delega a Sviluppo economico, Terzo Settore, Missione PMI; Filippo Del Corno , 51 anni, compositore e operatore culturale, assessore alla Cultura del Comune di Milano; con delega alla Cultura; Mauro Berruto, 51 anni, giornalista e formatore, CT della Nazionale maschile italiana di Pallavolo dal 2010 al 2015, con delega alla Cultura.

I 16 componenti della segreteria nominati ieri affiancano la vicesegretaria vicaria Irene Tinagli, alla quale è affidata la missione “Italia globale”, e il vicesegretario Peppe Provenzano, che si occuperà di “Prossimità”, delle politiche del lavoro e del contrasto alle diseguaglianze. Della squadra fa parte il Ct della Nazionale maschile italiana di Pallavolo dal 2010 al 2015, Mauro Berruto , che ha la delega allo Sport. Lia Quartapelle, 38 anni, parlamentare, ha la delega a “Europa, Affari internazionali e Cooperazione allo sviluppo”. Antonio Nicita, 53 anni, docente universitario, si occuperà di “Istituzioni, Tecnologie e Piano Nazionale di Riforma e Resilienza”. A Chiara Braga, 41 anni, parlamentare, è stata affidata la delega alla “Transizione ecologica, sostenibilità e infrastrutture”.

Chiara Gribaudo, 39 anni, parlamentare, avrà la “Missione Giovani”. Delle “Politiche per la parità” si occuperà Cecilia D’Elia , 57 anni, portavoce della Conferenza nazionale delle donne democratiche. La delega alla “Sicurezza” è stata affidata a Enrico Borghi, 53 anni, parlamentare. Ad Anna Rossomando , 57 anni, parlamentare, si occuperà di “Giustizia e Diritti”. L’ex viceministro al Tesoro, Antonio Misiani, 52, parlamentare, ha la delega all’ “Economia e finanze”. Cesare Fumagalli, 67 anni, segretario nazionale di Confartigianato Imprese dal 2005 al 2020, si occuperà di “Sviluppo economico, Terzo Settore, Missione PMI”. A Manuela Ghizzoni, 59 anni, ex parlamentare, ha la delega a “Istruzione, Università e Ricerca”.

Alla “Cultura” Filippo Del Corno, 51 anni, compositore e operatore culturale, assessore alla Cultura del Comune di Milano. Alle “Politiche Agricole, Alimentari e Forestali” Susanna Cenni, 57 anni, parlamentare, e alla “Salute” Sandra Zampa, 64 anni, giornalista, ex parlamentare. L’ex ministro agli affari regionali, Francesco Boccia (foto), 52, si occuperà di “Autonomie territoriali e Enti Locali”. L’Organizzazione è affidata a Stefano Vaccari, 53 anni, ex parlamentare. “Il segretario Enrico Letta – viene spiegato nella nota del Pd – formalizzerà successivamente la nomina del Coordinatore della Segreteria nazionale”.