Sereni: “Le donne e l’empowerment femminile sono priorità sempre”

17

Marina SereniASSISI (PERUGIA) – “Per la cooperazione italiana e per il ministero degli Esteri le donne e l’empowerment femminile sono una priorità sempre, anche perché abbiamo visto come la povertà, i disastri naturali, le guerre colpiscono di più le parti più vulnerabili delle popolazioni come le donne e i bambini”: è quanto ha affermato il vice ministro degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale, Marina Sereni, intervenuta ieri ad Assisiwomen20. “Così è stato anche per la pandemia”, ha aggiunto.

“Le disuguaglianze sono aumentate – ha sostenuto Sereni – anche a causa della pandemia e le donne rischiano di tornare indietro. Penso ad esempio all’educazione, alla sicurezza alimentare, alla violenza, a tanti aspetti della vita delle donne che sono peggiorati nel corso di questo periodo”.