Smart working Pa e privati, Orlando: “Usarlo al massimo”

34

ROMA – “Massimo utilizzo dello smart working per raffreddare la curva dei contagi Covid”. E’ quanto scrive su Facebook il ministro del Lavoro, Andrea Orlando. “Un mese fa circa – si legge nel post – abbiamo sottoscritto un protocollo con le parti sociali per favorire e promuovere il ricorso allo smart working, disciplinando diritti e doveri dei lavoratori e delle imprese in una modalità di lavoro agile che abbiamo sperimentato dall’inizio della pandemia. Di fronte ad un aumento dei contagi, alla circolazione della nuova variante del virus a ritmi sostenuti, sono convinto che il ricorso al massimo utilizzo, laddove possibile, dello smart working nel mondo del lavoro, pubblico e privato, può consentire di raffreddare la curva dei contagi stessi senza pregiudicare, come abbiamo già visto, la produttività delle aziende e l’erogazione di servizi da parte delle amministrazioni”.

La circolare firmata l’altro ieri “conferma questo approccio che ho promosso in questi mesi e che ha trovato sempre un largo consenso e sostegno da parte delle parti sociali”, conclude Orlando.