Sospetti di doping su Jacobs: Salvini attacca Times e Washington Post

65

ROMA – “Il Washington Post e il Times lanciano sospetti di doping nei confronti del nostro campione Marcell Jacobs. Squallidi. Nella vita bisogna saper perdere, fatevene una ragione”. Così Matteo Salvini, leader della Lega, difende Jacobs che ieri ha conquistato una preziosissima medaglia d’oro alle Olimpiadi, subito dopo il primo posto di Tamberi.

Sulla questione interviene anche Giorgia Meloni (Fratelli d’Italia), scrivendo su Facebook: “Dopo la schiacciante vittoria del nostro Jacobs alle Olimpiadi, qualcuno oltreoceano – a cui forse non è andato giù il record – lancia pesantissime insinuazioni per screditare l’atleta italiano più veloce del mondo. Non ti curar di loro, Marcell. L’Italia intera è fiera di te!”.