Spagna: morti sul lavoro in aumento del 22,3% nel 2022

9

lavoro cascoMADRID – Forte aumento delle morti in incidenti sul lavoro in Spagna: tra gennaio e aprile di quest’anno, sono deceduti 258 lavoratori, 47 in più rispetto allo stesso periodo del 2021 (più 22,3%). Lo ha reso noto il Ministero del Lavoro. In particolare, i settori in cui si sono verificate più morti bianche sono stati quello agrario e quello delle costruzioni. “Si tratta di una situazione veramente allarmante”, commenta il sindacato Comisiones Obreras in una nota.

“Gli infortuni sul lavoro sono diventati il peggior indicatore socioeconomico in questo periodo e le autorità, guidate dal governo nazionale, devono iniziare ad affrontare seriamente questa situazione”, ha invece affermato Mariano Sanz, segretario dell’area di Salute sul Lavoro del sindacato.