Speranza: “Conte? Non dobbiamo stracciare una storia importante”

21

ROMA – “Conte non lo sento da parecchio, da quella frattura che si è consumata. Non penso però che dobbiamo archiviare e stracciare una storia importante, considerando che amministriamo insieme molti Comuni tra cui Roma. Dobbiamo fare i conti con questa frattura e poi si valuterà, perchè ci sono ancora ore e giorni di lavoro in cui possono chiaramente aprirsi ulteriori scenari”.

Lo ha detto a “Filorosso”, su Raitre, il ministro della Salute e segretario di Articolo Uno, Roberto Speranza. “Il campo largo esiste in molti Comuni – ha aggiunto – Oggi a livello nazionale ci sono condizioni diverse, si è alzato un nuovo muro tra Pd e M5s, ma non festeggio la rottura del campo largo. L’avversario per me è chi vuol fare la flax tax, chi nega che esista una questione climatica. Il mio avversario è la destra”.