Speranza: “Investire di più sul Servizio sanitario nazionale”

28

Roberto SperanzaRIMINI – “Per me le due priorità assolute sono e saranno sempre il diritto alla salute e la centralità dell’evidenza scientifica”. Così il ministro della Salute Roberto Speranza, a margine del Meeting di Rimini.

“Voglio lavorare – ha aggiunto – perché queste due priorità continuino a essere il cuore delle politiche che si mettono in campo sulla salute nel nostro Paese. Il Covid ci ha insegnato tanto, la lezione più grande che ci ha dato è che bisogna investire di più sul nostro Servizio sanitario nazionale, la cosa più preziosa che abbiamo”.

Di qui l’invito del ministro a “metterci più risorse. Tante in più sono arrivate in questi ultimi anni, ma dobbiamo insistere”.