Spese militari, Letta: “Inutile aumentarle se non si fa difesa Ue”

11

ROMA – Fra il Partito democratico e il Movimento 5 stelle c’è una intesa di fondo anche sulle spese militari. Lo ha detto segretario del Pd, Enrico Letta (foto), in diretta a ‘Live in’ su SkyTg24, rispondendo a una domanda sul suo pranzo con il leader del Movimento 5 Stelle, Giuseppe Conte.

“Non c’è nessuna possibilità – ha spiegato Letta – di rendere utile alcuna spesa militare se non si fa la difesa europea, è una posizione che porteremo avanti a livello europeo”. A giudizio del leader democratico, occorre “evitare doppioni anche fra Paesi confinanti, spese inutili buttate via. Il tema della razionalizzazione è la strada alla quale lavorare”.