Stato di emergenza, Gelmini: “Probabile proroga”

35

ROMA – “Lo stato di emergenza scadrà il 31 dicembre, non ne abbiamo ancora parlato. Le decisioni verranno assunte sulla base dell’evidenza del momento” ma “è probabile la proroga dello stato di emergenza considerata la recrudescenza del virus e il fatto che ci troveremo in pieno inverno”. Così la ministra per gli Affari regionali, Mariastella Gelmini, al Tg3. Le Regioni, ha aggiunto il ministro, “hanno dovuto affrontare ingenti spese per l’emergenza sanitaria, il governo ne è perfettamente consapevole e il Ministero dell’Economia e delle Finanze sta analizzando le richieste. Confidiamo di potere dare una risposta a breve”.

“Il governo – ha continuato – è consapevole che la collaborazione sul piano vaccinale da parte delle Regioni è stata proficua ed è stato un elemento fondamentale per la buona riuscita”, ha sottolineato. “Forza Italia ha una posizione netta e la rivendica, noi siamo a favore dei vaccini, abbiamo piena fiducia nella scienza e siamo consapevoli che su questo non si può tentennare, non si possono avere dubbi. La posizione di Fi è netta e ci auguriamo che il centrodestra segua la lungimiranza del presidente Berlusconi e di Forza Italia”.