Successo per “Padrenostro”, è il primo film italiano del box office

ROMA – ‘Padrenostro’, interpretato da Pierfrancesco Favino, è il primo film italiano del box office dell’ultimo weekend nelle sale italiane, il secondo della top ten Cinetel dopo Il giorno sbagliato. Con 363mila euro d’ incassi, il film di Claudio Noce che si ispira alla vicenda autobiografica legata al padre, bersaglio di un attentato terroristico nel 1976, riporta il pubblico del cinema in sala. In concorso a Venezia 77, dopo la Coppa Volpi a Pierfrancesco Favino, ‘Padrenostro’ è uscito in 448 copie il 24 settembre, incassando in quattro giorni 363mila euro.

“In questo momento – ha commentato Nicola Maccanico, ad di Vision Distribution che ha prodotto il film – riportare il cinema italiano di qualità sul podio del box office è un risultato importante, che premia un’uscita coraggiosa in un momento privo di certezze. Padrenostro è stato il film che ha conquistato il maggior numero di spettatori nelle giornate di sabato e domenica, a rappresentazione della vitalità del nostro cinema e la forza del film di Claudio Noce. E’ fondamentale proporre prodotto di qualità che invogli il pubblico a riscoprire la sala, con la mascherina ma anche, e soprattutto, con la voglia di vedere un bel film”.