Superbonus, Torto (M5S): “Istat spazza via bugie del governo, ora Meloni torni indietro”

52

ROMA – “Per settimane Giorgia Meloni e il ministro dell’Economia Giorgetti hanno sciorinato numeri falsi per giustificare la decisione del governo di bloccare la circolazione dei crediti fiscali e decretare la morte dei bonus edilizi. Adesso però arrivano i numeri, quelli veri, dell’Istat e le loro bugie vengono spazzate via ancora una volta dalla realtà dei fatti. L’Istat infatti ci dice che non c’è nessun buco di bilancio e nessun debito aggiuntivo, come avevano favoleggiato la premier e il ministro. Anzi, grazie alle misure adottate dal governo Conte II, tra cui il Superbonus, il Pil del 2021 è cresciuto del 7%. Non solo: il debito pubblico diminuisce anche più velocemente di quanto previsto, a dimostrazione che la soluzione non è certo tornare all’austerità, come vorrebbe fare il governo Meloni, ma favorire la crescita del Pil con scelte e misure coraggiose come il Superbonus”.

Così Daniela Torto, capogruppo M5S in commissione Bilancio alla Camera. “La cessione dei crediti d’imposta legati ai bonus edilizi ha dato una spinta eccezionale alla crescita, +10,7% in due anni. Bisogna insistere su questa strada: ora il governo Meloni deve tornare sui suoi passi e intervenire per salvare imprese e famiglie. La loro arroganza e incompetenza li ha portati a fare l’ennesimo disastro e ora saranno costretti a una nuova retromarcia per recuperare il meccanismo dello sconto in fattura e della cessione dei crediti. Lo facciano al più presto: non ce ne facciamo niente della loro propaganda, cittadini e imprese hanno bisogno di risposte concrete e ne hanno bisogno subito”, conclude Torto.