Tano e l’Ora D’Aria Live sul palco dell’#UnoMaggioTaranto

Tano e l'Ora D'Aria Live sul palco dell'#UnoMaggioTaranto

Tano e l’Ora D’Aria sono stati selezionati per “aprire le danze” del Concertone di Taranto al Parco Archeologico delle Mura Greche. Un evento musicale che in questi ultimi anni è diventato il vero ‘antagonista’ del concerto di Piazza San Giovanni in Laterano a Roma

Tano e l’Ora D’Aria live sul palco dell’#UnoMaggioTaranto. Tanti gli ospiti: Vinicio Capossela, Brunori Sas, Noemi, Emma Marrone. Levante, Irene Grandi, Ghemon, Teresa De Sio, Lacuna Coil, e tanti altri. Un grande riconoscimento quello ottenuto da Tano e l’Ora D’Aria. Il gruppo è ora in radio con il primo singolo “Pelo e contropelo” in attesa di pubblicare l’album di debutto, quest’autunno.

Il quartetto sarà fra i primi ad esibirsi sul palco dell’#UnoMaggioTaranto, che inizia la sua proposta musicale alle 14.

Tano e l’Ora D’Aria nascono nel 2015 come un piano d’evasione, dalle canzoni di Tano Mongelli, perquisite dal basso di Bruno Bassi, percosse dalla batteria di Lorenzo Attanasio e ricamate dal piano di Carlo Amleto Giammusso.

Il loro è un vasto repertorio di canzoni licenziose, un cantautorato scatenato dai testi penetranti, amplificato nei live dalla formazione teatrale di alcuni dei componenti.

Il 2016 è l’anno della conquista del pubblico di Milano, che culmina con la pubblicazione del loro primo EP. Nel 2017 con i Misanderstendo danno vita a Contenuti Zero Varietà, show che unisce teatrocanzone, commedia, burlesque, magia e tutto quanto può dare nuova linfa vitale allo storico genere del varietà: un progetto che in pochi mesi sta diventando un vero appuntamento cult della scena milanese.

In seguito al successo oltre le aspettative di una fortunata campagna di crowdfounding, il gruppo entra al Mono Studio di Milano per registrare “Tano e l’Ora D’Aria”, il loro primo album che vedrà la luce il 25 settembre 2018, anticipato dai singoli “Pelo e contropelo” (4 aprile 2018) e “Una cortesia”.