Terremoto: Legnini, “Superbonus edilizio rafforzato”

ANCONA – “L’ammontare delle risorse a favore della ricostruzione potrebbe aumentare considerevolmente con l’approvazione del pacchetto sisma del Recovery plan nazionale, che è stato sottoposto al governo e ai presidenti delle Regioni, su incarico del presidente del Consiglio”. Così il commissario straordinario alla ricostruzione post sisma Giovanni Legnini (foto).

“Le schede appena consegnate all’esecutivo – ha spiegato – prevedono cinque interventi, alcuni dei quali destinati a tutti i territori dove si sta ricostruendo dopo una catastrofe, altri specifici per il Centro Italia colpito dai terremoti del 2009 e del 2016 che puntano a una ricostruzione sicura, sostenibile e connessa”.

Tra gli interventi viene individuato anche un Superbonus edilizio esteso nel tempo e rafforzato nei tetti di spesa ammessa, accessibile anche agli edifici produttivi ma con il ripristino dell’obbligo del miglioramento sismico, oggi non richiesto, oltre che dell’efficienza energetica.