“The Square. Spazio alla cultura”, il secondo episodio su Sky Arte

43

Il 9 Dicembre su Sky Arte il secondo episodio di “The Square. Spazio alla cultura” l’arte e la cultura in tutte le loro forme

SKY ARTE – La seconda stagione di “The Square. Spazio alla cultura” in onda ogni due settimane da Giovedì’ 25 Novembre ore 20.40 su Sky Arte, On Demand, in streaming su Now e in streaming gratis per tutti su Sky Arte.

Andrà in onda il secondo episodio Giovedì 9 Dicembre 2021 ore 20.40 con la partecipazione di Arturo Galansino, Chiara Costa, Magdalena Mitterhofer, Filippo Andreatta e Hans Op De Beeck, la serie realizzata da TIWI e condotta da Nicolas Ballario che racconta l’arte e la cultura in tutte le loro forme, attraverso servizi, ospiti, approfondimenti in animazione e appuntamenti da non perdere.

Nella prima stagione artisti, musicisti, registi, attori, danzatori e lavoratori nel campo della cultura, dello spettacolo e dell’arte hanno trovato all’interno di The Square un palcoscenico per i loro progetti.

Registi come Alice Rohrwacher e Pupi Avati; musicisti e cantanti quali Davide Toffolo, Giovanni Lindo Ferretti, Rodrigo D’Erasmo, Francesco Bianconi e Samuele Bersani; autori, scrittori, fumettisti come Nicola Lagioia, Serena Dandini, Carlo Lucarelli, Daria Bignardi e Fumettibrutti; personaggi dello spettacolo quali Stefano Fresi, Marco Giallini, Luca Bizzarri e Drusilla Foer; artisti come Lady Tarin, Valerio Berruti, Giovanni Gastel e tanti altri ancora sono stati ospiti del cantiere dedicato all’arte e alla cultura. La trasmissione è stata riconosciuta da Artribune come la più interessante novità televisiva dell’anno in campo artistico.

Quest’anno lo spazio di The Square amplia i suoi orizzonti e diventa un magazine, che racconta le proposte del mondo dell’arte e dei suoi protagonisti a 360°. Oltre ad accogliere e intervistare gli ospiti nel suo studio-cantiere, Nicolas introdurrà servizi speciali dalle mostre e dai musei di tutta Italia.

Tra le novità, la rubrica in animazione Crazy Times. Gli anni più pazzi della storia dell’arte, che racconta gli anni più curiosi del Novecento attraverso la lente dell’arte, della cultura e della storia e descrive lo scorrere del mondo durante la creazione dei più grandi capolavori.

La seconda puntata di The Square in onda il 9 dicembre si apre dando il benvenuto al primo ospite in studio, il Direttore generale della Fondazione Palazzo Strozzi e co-curatore della mostra Jeff Koons. Shine, Arturo Galansino.

Alla Fondazione Prada, Chiara Costa ci accompagna nella retrospettiva dedicata a Domenico Gnoli a Milano: vediamo un servizio con la sua intervista e le splendide immagini della mostra.

La puntata prosegue con la perfomance di Magdalena Mitterhofer di OHT, che ci regala un assaggio dello spettacolo Rompere il Ghiaccio: un’opera teatrale che parla di come cambiano i confini di un’area transfrontaliera come il Trentino Alto-Adige, oggi che il ghiacciaio Gräfferner si sta sciogliendo, ma anche della comunicazione tra due amanti che provano a incontrarsi modulando il linguaggio, come i pastori fanno con lo yodel. Il secondo ospite in studio di questa puntata è proprio Filippo Andreatta, regista teatrale, curatore e fondatore del gruppo OHT – Office for a Human Theatre di Trento.

A seguito dell’intervista, ci spostiamo a San Gimignano, dove l’artista belga Hans Op De Beeck ci racconta della sua mostra dal titolo The Boatman and Other Stories esposta in Galleria Continua fino al 6 gennaio.

È poi la volta della rubrica in animazione Crazy Times. Gli anni più pazzi della storia dell’arte che stavolta ci porta indietro fino al 1912, un anno ricco di eventi artistici, storici e culturali che hanno segnato il panorama mondiale: dall’avvento del futurismo all’affondamento del Titanic, dall’estensione del diritto al voto (maschile) in Italia, alle guerre che hanno destabilizzato i Balcani.

Infine, Nicolas saluta il pubblico ricordando le mostre e gli eventi più importanti delle prossime settimane.